Home Page

Associazione
 La Storia
 
I Maestri
 
Consiglio
 
Iscrizione

Attivitā
 Esecuzioni
 
Compositori   Bresciani
 Discografia
 Tesi
 Filmati Youtube
 Logotipo

Scuola
 Iscrizione
  Didattica

 
Opuscolo
  Banda Giovanile

Giornale
  La Storia
  
Indici
  
Primo Piano

Archivio Musicale
 Antico
 
Moderno

Associazione Amici della Banda
  

Varie

IMMS Italia

Link di interesse bandistico 

 

           

 

Banda con Negretti.jpg (37862 byte)

Maestro Sergio Negretti

Direttore dal  2000

Nato a Brescia nel 1956 č cresciuto musicalmente presso il "Centro Giovanile di Educazione Musicale" del maestro Giovanni Ligasacchi, sperimentando, sotto la guida sapiente e illuminante dello stesso, la didattica applicata alla musica, perfezionandosi nella conoscenza dei metodi "Orff" e "Kodaly" e svolgendo esperienze didattico-musicali con alunni di scuola materna ed elementare.

Ha seguito il corso di didattica e di pedagogia della musica tenuto dalla professoressa Anna Lorandi presso il Conservatorio cittadino.
Si č diplomato in Trombone nel 1979 presso il Conservatorio di musica "C.Pollini" di Padova.

Ha suonato per numerosi anni il trombone nell'Associazione "Isidoro Capitanio" Banda cittadina di Brescia. Ha al suo attivo numerose partecipazioni in qualitā di orchestrale di palcoscenico, sia come trombonista che come percussionista, presso il Teatro Grande di Brescia, il Teatro A. Ponchielli di Cremona, il Teatro G. Donizetti di Bergamo e il Teatro comunale di Mantova.

Ha suonato come orchestrale al Teatro Regio di Torino e in allestimenti operistici patrocinati dal Teatro comunale di Firenze.
 
Dal 1974 č componente del " Gruppo di Cornetti e Tromboni Paride e Bernardo Dusi" di Brescia con il quale ha seguito corsi di perfezionamento sulla prassi esecutiva strumentale del rinascimento e del primo barocco presso il Conservatorio di Ginevra (sotto la guida del trombettista - musicologo: Edward H. Tarr), presso il Conservatorio dell'Aia (sotto la guida del cornettista Bruce Dickey e del trombonista Charles Toet) ed al " Festival delle Nazioni di musica da camera" di Cittā di Castello (sotto la guida di Alan Lamsden e del "London early music group").

Con il gruppo Dusi ha tenuto una intensa attivitā concertistica esibendosi, fra l'altro, in occasione delle celebrazioni di "Andrea Gabrieli" del 1985, alla " Biennale musica" di Venezia e in S. Petronio a Bologna, nella "Scuola grande di San Rocco" di Venezia e nel Teatro Regio di Torino in occasione dell' allestimento dell'Orfeo di Monteverdi.

Nel 1990 ha registrato con lo stesso gruppo un c.d. per la casa discografica "Fonč". Polistrumentista, suona, oltre al trombone moderno e barocco, tutti i flauti dolci, il mandolino, la mandola, ed ha studiato il pianoforte quale strumento complementare presso il Conservatorio cittadino.

Ha insegnato per anni trombone e educazione musicale presso il Centro Ligasacchi e successivamente presso la "Scuola popolare di musica" della Banda cittadina e dell'Orchestra di mandolini e chitarre "Cittā di Brescia" della quale č stato ed č coordinatore.

Docente di Educazione Musicale nella scuola media č abilitato all'insegnamento della materia dal 1984.

Dal 1989 presta servizio presso la scuola media "Virgilio" di Brescia, attualmente succursale della scuola media "Foscolo". Presso questa scuola ha inoltre insegnato per otto anni scolastici Teoria e solfeggio sul corso ad indirizzo musicale.

A livello didattico si č sempre occupato di privilegiare le attivitā pratiche, strumentali e corali, promuovendo il formarsi, all'interno della struttura scolastica, di insiemi quali orchestre di flauti dolci, orchestre Orff e gruppi corali secondo il metodo di Roberto Goitre.
 
Con i propri alunni ha partecipato ad alcuni concorsi conseguendo vari riconoscimenti:

bullet

1992 Concorso nazionale pianistico di Gussago (sezione Flauto dolce) Primo classificato
 

bullet

1996-Concorso di Castiglione delle Stiviere (sezione Flauti dolci e sezione corale) due secondi premi assoluti
 

bullet

1997-Concorso di Castiglione delle Stiviere (sezione Flauti dolci) due primi premi
 

bullet

1999-Concorso di Cene di Bergamo (sezione di Flauti dolci) primo premio assoluto.
 

bullet

2002-Concorso di Cene di Bergamo (sezione di Flauti dolci) terzo premio.

Ha collaborato con la rivista musicale cittadina "Brescia Musica" sulla quale, dal 1993, ha pubblicato periodicamente articoli relativi alla didattica musicale, alla cultura musicale popolare, alla realtā delle scuole medie ad indirizzo musicale, alla storia degli strumenti musicali ed ai problemi legati al mondo bandistico.

Nell'anno scolastico 1999, presso la scuola di appartenenza, in collaborazione con docenti di altre discipline, ha curato una ricerca sulla storia e sulle tradizioni popolari di Mompiano, approfondendo particolarmente l'aspetto legato al canto popolare. Il risultato di questo lavoro č stato pubblicato nell'anno 2000 dalla seconda circoscrizione del comune di Brescia.

Ha tenuto corsi di aggiornamento per insegnanti di Educazione Musicale presso la Scuola media di Sabbio Chiese nel Settembre 1993 e presso la scuola media di Cividate Camuno nel Febbraio-Marzo 1998.

Dal 1975 al 1980 ha diretto la Banda musicale di Agnosine e Odolo e dal 1986 al 1988 la Banda musicale di Calcinato.

Nel 1989 č stato nominato vicedirettore della Banda cittadina di Brescia, ruolo che ha occupato fino all'anno 2000.
 
Dall'anno 2000 occupa il ruolo di direttore della Banda Cittadina di Brescia.

Ha al suo attivo alcune trascrizioni per Banda fra cui spiccano il Preludio al primo atto di Un Ballo in Maschera di Giuseppe Verdi e la marcia Pomp and Circumstance N. 2 di Edward Elgar.

Compositore dilettante, ha al suo attivo alcune composizioni, fra cui la "Fantasia variante sul tema della Mantovana" per banda musicale (presentata al Teatro Grande di Brescia il dicembre del 2002) e "Dieci Canzoni per bambini su testi di Rodari" per voci bianche, fiati, percussione e tastiera, presentati al Teatro di S. Barnaba a Brescia il Gennaio del 2004.