Home Page

Associazione
 La Storia
 
I Maestri
 
Consiglio
 
Iscrizione

Attività
 Esecuzioni
 
Compositori   Bresciani
 Discografia
 Tesi
 Filmati Youtube
 Logotipo

Scuola
 Iscrizione
  Didattica

 
Opuscolo
  Banda Giovanile

Giornale
  La Storia
  
Indici
  
Primo Piano

Archivio Musicale
 Antico
 
Moderno

Associazione Amici della Banda
  

Varie

IMMS Italia

Link di interesse bandistico 

 

Corrado Guarino

http://web.me.com/corradoguarino

 

Nato a Messina nel 1957,
vive a Brescia dal 1974

.Prevalentemente autodidatta, ha conseguito il diploma di strumentazione per banda presso il Conservatorio di Verona, ha frequentato i seminari estivi "Siena jazz", studiando pianoforte con Franco D'Andrea, arrangiamento e composizione con G. Gazzani e B. Tommaso.

Inizia la sua attività professionale nel 1984, collaborando con la compagnia teatrale CTL di Brescia, come pianista e compositore di musiche di scena. Parallelamente si dedica al jazz e alla musica per banda, come direttore e compositore.

Sue composizioni ottengono premi al Concorso internazionale di arrangiamento e composizione per orchestra jazz di Barga (1988 e 1990) e ai concorsi di composizione per banda di Gonzaga (1989) e Corciano (1992).

Tra il 1990 e il 2000  collabora stabilmente come compositore-arrangiatore con "Ensemble Mobile", orchestra jazz della Jam-Associazione Musicisti di Bergamo, per la quale ha realizzato diversi arrangiamenti e composizioni originali, tra cui una colonna sonora per il film di A. Hitchcock "The lodger", (festival jazz di Bergamo, Bologna, Clusone), il progetto "Chasin' the trane" su musiche di John Coltrane (festivals e rassegne: Sassari 1997, Bergamo 1997, Chieti 1998).

Nel 1999 diviene direttore artistico dellí"Ensemble Mobile" e dirige l'orchestra nel progetto "Ellington in three colours", presentato nell'ambito del festival "Bergamo jazz 99"; realizza inoltre, in collaborazione con il pianista Franco D'Andrea, un "Concerto per pianoforte e orchestra jazz"; prima esecuzione, sempre all'interno di "Bergamo jazz", nel luglio 1999. Con la stessa orchestra realizza il progetto "Ens. Mobile incontra la musica di John Zorn", presentato a "Bergamo jazz 2000".

Collabora da anni con il sassofonista Tino Tracanna nella realizzazione di progetti "di confine" tra jazz e musica colta europea: nel 1995 "Affinità elettive", concerto per quartetto jazz e orchestra da camera, registrato nell'omonimo CD e presentato tra l'altro al teatro Donizetti di Bergamo, nell'ambito del Festival "Bergamo jazz '96"; nel 1997 "Gesualdo", per voce, quartetto jazz, quartetto classico e percussioni: elaborazione di cinque madrigali di Gesualdo da Venosa e composizioni originali; il CD omonimo è apparso nel 1999 per l'etichetta "Splasc(h)"; con "Gesualdo" ha partecipato nel 1999 al XII Festival Internazionale "Time in jazz" di Berchidda (Ss); nel 2000 al V Festival Musicale Castel Gavarno e al festival "Iseo Jazz".

Nel 2001 collabora come arrangiatore con Gianluigi Trovesi per la realizzazione del progetto "Dedalo", con la WDR Big Band di Colonia, ospiti Markus Stockhausen e Tom Rainey; "Dedalo", edito dalla Enja, vince nel 2002 il "German Critics Award" per la categoria Best Jazz Album Of The Year, referendum votato dai più importanti critici tedeschi.

Ha collaborato con l’Orchestra Nazionale Jazz, la Civica Jazz Band di Milano, l’Orchestra “Enea Salmeggia” di Nembro (Bg), la Big Band Mousikè di Gazzaniga (Bg), la Blast Unit Orchestra di Milano, l’Orchestra Sinfonica di Bari.

Dal 1995 è leader di un quintetto e di un quartetto (e di un duo) jazz. Con il quintetto ha realizzato nel 1999 lo spettacolo "Cucine", in collaborazione con il ballerino e coreografo Eugenio De Mello, spettacolo inserito nel 2° Festival di Danza di Brescia.

È stato docente di jazz ai conservatori di Parma e Venezia; ha insegnato strumentazione per banda nei conservatori di Avellino, Bologna, Monopoli. Ha svolto varia attività didattica inerente al jazz a Brescia, Bergamo, Venezia, Modena, Milano. Presso il Conservatorio di Milano tiene dal 2004 corsi di arrangiamento e orchestrazione nell’ambito dei corsi sperimentali jazz. Attualmente insegna jazz al conservatorio di Brescia. E’ inoltre docente di musica d’insieme presso i seminari “Nuoro Jazz”, diretti da Paolo Fresu.

Come pianista è leader di un quartetto.

Attualmente insegna jazz al conservatorio di Brescia e dirige i corsi jazz presso la Scuola di Armonia "H. Strickler" di Rovato (Bs), in cui è docente di pianoforte jazz, armonia e composizione jazz, musica d'insieme.

Nel 2006 ha fatto parte della giuria del “Brussels Jazz Orchestra International Composition Contest”.

Nel 1990 la Banda Cittadina di Brescia esegue nel Concerto di Fine Anno “Parodie” e nel 1993 i “Cinque Studi per Banda”

Nel 2007 su richiesta della Banda Cittadina di Brescia compone "Constellations for Symphonic Band and Jazz Quartet" che verrà eseguito nel Concerto di Fine Anno 2007


MUSICA PER BANDA: (organico di riferimento: symphonic band - wind ensemble)

* *PARODIE (1990) - 1° premio al concorso "Diapason díargento", Gonzaga 1989

* *CLEOPHA (1993) - trascriz. da S. Joplin

* *CINQUE STUDI PER BANDA (1994) - menzione speciale al concorso "Corciano 1992"

* *THE ROSEBUD MARCH (1995) - trascriz. da S. Joplin

* BLACK BOTTOM STOMP (1995) - arrang. da J.R. Morton

* DEAD MAN BLUES (1996) - arrang. da J.R. Morton

* GRANDPAíS SPELLS (1996) - arrang. da J.R. Morton

* MR. JELLY-LORD (1996) - arrang. da J.R. Morton

* *TOUT SE TIENT (1997)

* *ALL STORIES HAVE AN END (1999)

*brani pubblicati da "Eridania" edizioni musicali - piazza F. Cavallotti 11 - 46100 Mantova - tel/fax 0376 325649

http://www.gruppoeditorialeeridania.com/